Poesia

Brina dell’alba

E l’ho vista spegnersi in sogno

continuando a parlarle invano

in vie deserte e troppo lontano.

E mi hai vista e mi hai sentita

insistendo aldilà della vista bianca

per sentieri sterrati e l’erba bagnata.

E l’ho rivista di notte ed ero in apnea

partita per sbaglio e in silenzio nascosta

corsi per ritrovarti, ma fu bosco e fu brina dell’alba

senza fatica e senza alcuna scomparsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *