Marta Mancosu immagine profilo

Marta, 28 anni, Santa Sofia

Lettere moderne – Università di Bologna

Semiotica – Università di Bologna

 

Sono una persona semplice: amo scrivere. 

Sono anche una persona estremamente complessa, quindi scrivo. 

In questo mondo che va così di corsa e in cui il tempo pare però essere sempre allo stesso livello, scrivo per fare andare avanti la mente, per esplorare nuovi orizzonti, per dare libero sfogo alle mille personalità che mi abitano l’anima e il cuore. 

Non è mai semplice mettersi a nudo – ci ho messo anni per convincermi – ma penso che sia una prova di coraggio enorme, oltre che un sintomo di auto-forza non da poco. 

Voglio che questo spazio sia uno spazio dove sentirsi un po’ a casa, voglio che sia lo spazio di tutte e di tutti, dove l’energia delle parole possa scuotere dentro qualcosa, qualunque cosa. 

Lascerò scritte sensazioni, immagini a parole, ricordi, rimpianti, lacrime, felicità e amore. 

MA NON SOLO.

Voglio che questo spazio sia uno spazio dove potere portare avanti qualcosa a cui tengo moltissimo. Parlerò di donne, di femminismo, di libri e tutto ciò che mi provoca un uragano dentro al petto. Ci saranno temi scomodi? Forse. Ci sarà da arrabbiarsi? Probabilmente sì. Ne varrà la pena? Ovviamente. 

Voglio che questo spazio racchiuda tutta me stessa, difetti e difetti compresi. 

Ve l’ho detto che sono una persona complessa nella mia semplicità: corro a scrivere, fate un tuffo, se vi va!

Marta